Marcia per la pace tra Sant'Anna di Stazzema e Marzabotto

- Al: 17/08/2013, 00:00 | Categoria: Altro
STAMPA
Locandina della Marcia per la Pace 2013.

Uomini e donne, giovani e meno giovani, uniti dalla condivisa fatica del cammino della Marcia per la Pace che giunta alla sua quinta edizione, anno dopo anno, unisce due luoghi simbolo della lotta al nazi-fascismo: Sant'Anna di Stazzema e Marzabotto. 

Sei tappe per ripercorrere quei luoghi che sono stati teatro di una delle pagine più scure della storia, per ricordare quello che è accaduto, capire come possa essere successo, incontrando le comunità colpite e, così, contribuire a conservare e diffondere la memoria delle stragi nazi-fasciste e far riscoprire quell'Italia che ha resistito.La Marcia, organizzata dal Comitato territoriale della Versilia dell'Arci, dall'Anpi provinciale e dall'associazione Marcia per la Pace, in collaborazione con la Scuola per la Pace della Provincia di Lucca, parte il 12 agosto con la tappa da Sant'Anna di Stazzema al Monte Matanna: dopo la commemorazione dell'eccidio, partenza a piedi da Sant'Anna per raggiungere il rifugio Alto Matanna.
Il secondo giorno (13 agosto), dall'Alto Matanna viene raggiunto Cutigliano in bus e, da qui, si prosegue lungo il sentiero che, passando da Corno alle Scale, porta al Rifugio di Porta Franca.
La tappa successiva congiunge Porta Franca a Pracchia, lungo i sentieri del Cai. Nel pomeriggio, a cura dell'Arci di Pistoia, si terranno una serie di eventi sul tema della pace e della memoria nella piazza del paese. 
Il quarto giorno, Ferragosto, vede la Marcia spostarsi da Pracchia a Sambuca Pistoiese: dopo il saluto del Circolo Arci di Frassignoni, la comitiva si incamminerà sul sentiero che porta a Biagioni, in provincia di Bologna, dove è in programma la commemorazione dell'eccidio. Nel pomeriggio un'altra commemorazione dei martiri della Resistenza pistoiese, nella piazza di fronte al Municipio.
Il quinto giorno (16 agosto) è previsto l'arrivo al Monte Sole e l'escursione pomeridiana sui sentieri del Parco della Pace. La sesta e ultima giornata inizia con la partenza da Monte Sole e la sosta a Colle Ameno (Sasso Marconi), noto come il luogo di concentramento e smistamento verso la Germania nel '44; in giornata vi è l'arrivo a Marzabotto per un incontro con le istituzione e le associazioni dei familiari degli eccidi nazifascisti.
 


Per informazioni e prenotazioni: Arci Versilia, telefono: 0583/46385 - 338/6754240 - 349/4120215 - mail: viareggio@arci.it.

E' necessario equipaggiamento da trekking ed è prevista una quota di partecipazione.

Contatti

redazione@.luccacitta.net
mob. 320.8428413
mob. 333.6506972
Accedi Invia articolo Registrati
Cittanet
Questo sito utilizza cookies sia tecnici che e di terze parti. Continuando la navigazione acconsenti al loro utilizzo - Informativa completa - OK